SEARCH MENU CLOSE
Centro di fecondazione assistita Praga, Repubblica Ceca
Close Image
Centro di fecondazione assistita Praga, Repubblica Ceca
Non categorizzato

Quali sono le cause più comuni di infertilità negli uomini e come si possono trattare?

14.12.2020 · 3 min lettura
Quali sono le cause più comuni di infertilità negli uomini e come si possono trattare? thumbnail

Il tema dell'infertilità maschile è spesso trascurato perché l'attenzione della maggior parte delle coppie è focalizzata sull'infertilità femminile, dove si dedica più spazio anche nei media.

Paradossalmente in caso di difficoltà di concepimento, entrambe le parti sono coinvolte allo stesso modo. La fertilità maschile è più facile da esaminare rispetto alla fertilità femminile e in molti casi può essere trattata in modo efficace.

Qual’è la causa più frequente di infertilità maschile?

La capacità di fecondazione è influenzata in primo luogo dalla quantità e qualità degli spermatozoi. Secondo l’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS) sono considerati normali 40 milioni di spermatozoi in 1 ml di eiaculato. In caso di liquido seminale con meno di 15 milioni di spermatozoi in un millilitro si classifica come non soddisfacente. La qualità degli spermatozoi è determinata dalla loro morfologia, motilità e capacità di fecondare l’ovocita. Questi parametri possono essere facilmente analizzati attraverso lo spermiogramma. Possono anche avere un effetto negativo sulla fertilità maschile anche lesioni ai testicoli o una loro ridotta funzionalità conseguente a infezioni o trattamenti oncologici. In questi casi il congelamento del liquido seminale è raccomandato per tutti gli uomini prima di iniziare il trattamento oncologico. Il corredo genetico è solitamente definito, ma al contrario, lo stile di vita è uno dei fattori più facilmente modificabili e allo stesso tempo più importanti nell’influenzare la fertilità. Consumo eccessivo di alcol, obesità, mancanza di esercizio fisico, un comportamento sessuale a rischio o assunzione di steroidi può ridurre significativamente la fertilità maschile.

Anche l’età e lo stato psichico giocano un ruolo importante nella fertilità maschile

Anche se la fertilità nell’uomo non è legata all’età, come avviene nella donna e, a livello teorico, si può diventare padre fino all’età della pensione, verso i 40 anni diminuiscono le capacità riproduttive e la qualità del liquido seminale peggiora in modo significativo. Inoltre, in quasi il 40% degli uomini con un età superiore ai 40 anni aumenta il numero di spermatozoi morti, che si traduce anche in una diminuzione della loro quantità. Allo stesso tempo, la quantità di spermatozoi patologici aumenta, mettendo a rischio la fertilità maschile e l’autostima. Paradossalmente è questa condizione che porta ad un vicolo cieco, dal momento che la psiche svolge un ruolo importante nella ricerca di avere un figlio. Gli uomini che sentono una pressione maggiore a causa dell’età che avanza sono contemporaneamente esposti e gravati da pensieri negativi, sentimenti di pericolo e di incapacità ad avere un figlio.

Come aiutare la fertilità maschile?

Ci sono vari modi per migliorare le fertilità dell’uomo. Uno di questi è introdurre l’assunzione di vitamine e sostanze che possono aiutare, ad esempio il selenio, lo zinco, il calcio e le vitamine E, A e C. Sono utili anche i cambiamenti nelle abitudini, la riduzione dello stress, del fumo e del consumo di alcolici. Gioca un ruolo importante anche l’utilizzo di biancheria intima non attillata, l’attività fisica regolare e le lunghe camminate. Riposo, relax e sonno di qualità dovrebbero diventare parte della quotidianità.

L’intero processo di inizia con un esame del numero di spermatozoi e della loro qualità

A questo scopo è necessario consegnare un campione di liquido seminale nel centro di procreazione assistita, che viene analizzato e in base ai risultati si valutano i passi successivi. E’ sempre necessario lasciare il campione a fresco perché gli spermatozoi all’aria sopravvivono solo per un breve tempo. Il centro di procreazione EUROPE IVF International Praha dispone di una stanza apposita e discreta per la raccolta del liquido seminale con possibilità di consegnare il campione da una finestrella. Quindi non dovete preoccuparvi di dover passare per una sala d’attesa affollata piena di gente con il campione di liquido seminale. Nel caso in cui l’esame mostri un basso numero di spermatozoi o altre anomalie, il medico proporrà una procedura appropriata per poter realizzare il desiderio di avere un figlio.

I moderni trattamenti per l’infertilità maschile danno risultati molto buoni

La riduzione degli effetti negativi sull’infertilità maschile si concentra principalmente sulle loro cause profonde. In caso di disturbi ormonali o infezioni vengono somministrati farmaci specifici, le cause fisiche possono essere risolte con un intervento microchirurgico. Se, nonostante tutti gli sforzi, non è possibile trovare la causa di infertilità si procede alla fecondazione assistita dell’ovocita tramite il metodi della fecondazione in vitro. Questo metodo è utile anche in caso in ridotta mobilità e ridotta quantità. In caso di assenza parziale o totale del numero di spermatozoi nel liquido seminale è possibile l’ottenimento tramite un metodo speciale, con il quale si aspirano gli spermatozoi direttamente dai testicoli (metodi PESA, MESA) o da tessuto germinale dei testicoli (metodo TESE).  Molti uomini che non potevano diventare padri hanno avuto così l’opportunità di avere un figlio grazie a questi metodi.

Fissa un appuntamento per la prima volta

Fai il primo passo per curare l'infertilità

Contact Icon
Invia la tua domanda scrivici Ti contatteremo entro il giorno lavorativo successivo
Help Line Lady
o chiama il coordinatore +420 257 225 751 Siamo online dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 16:30
Contattaci