SEARCH MENU CLOSE
Centro di fecondazione assistita Praga, Repubblica Ceca
Close Image
Centro di fecondazione assistita Praga, Repubblica Ceca
Articoli

La dieta in caso di ovaio policistico: che cibi mangiare e quali evitare?

9.2.2022 · 3 min lettura
La dieta in caso di ovaio policistico: che cibi mangiare e quali evitare? thumbnail

La sindrome dell'ovaio policistico è una condizione che "distrugge" l'equilibrio ormonale di una donna ed è alla base di una serie di problemi metabolici. Come sottolineano i medici, una dieta adeguata può alleviare gli effetti di questa malattia, quindi oggi vi portiamo dei consigli su come farlo. Non è si tratta di dieta nel senso classico della parola, è più un cambiamento nello stile di vita e nelle abitudini alimentari.

Ti è stata diagnosticata la PCOS?

La sindrome dell’ovaio policistico (PCOS) è un disturbo ormonale causato da un rapporto sbilanciato di ormoni femminili e maschili nel corpo di una donna, con una maggiore produzione di testosterone. Come risultato di questo squilibrio, le ovaie ovulano meno. Una caratteristica tipica è anche un numero di piccole cisti nella corteccia ovarica.

Troppo testosterone e insulina

È anche noto che la PCOS ha gli stessi disordini metabolici dei pazienti con sindrome metabolica: hanno una sensibilità all’insulina inferiore, una ridotta tolleranza al glucosio, diabete di tipo 2 o livelli di colesterolo più elevati. Pertanto, nel trattamento di questa sindrome, i medici si concentrano anche sullo stile di vita del paziente, in particolare su un cambiamento nella dieta.

La PCOS può essere alleviata con una dieta adeguata

In termini di dieta, i medici consigliano di concentrarsi su tre parametri fondamentali, ovvero l’indice glicemico, la dieta antinfiammatoria e la cosiddetta dieta “DASH”. Diamo un’occhiata a come agiscono sul corpo:

Dieta a basso indice glicemico: se mangiamo un alimento con un basso indice glicemico, il livello di zucchero nel sangue aumenterà solo leggermente. Il corpo non deve rilasciare molta insulina e il livello di zucchero nel sangue scende più lentamente, quindi si inizia ad aver fame ad intervalli maggiori. Gli alimenti con una dieta a basso indice glicemico includono cereali integrali, legumi, noci, semi, frutta, verdure a base di amido e altri alimenti non trasformati a basso contenuto di carboidrati.

Gli alimenti con una dieta a basso indice glicemico includono cereali integrali, legumi, noci, semi, frutta, verdure a base di amido e altri alimenti non trasformati a basso contenuto di carboidrati.

Dieta antiinfiammatoria: i sintomi legati alla PCOS possono essere alleviati anche grazie a cibi antinfiammatori, in particolare bacche (es. goji), pesce grasso, verdure a foglia e olio extravergine di oliva.

Dieta DASH: è una dieta molto popolare tra i medici è stata originariamente progettata per ridurre il rischio o l’impatto delle malattie cardiache, ma è stato dimostrato che aiuta a gestire i sintomi della PCOS. La dieta DASH è ricca di pesce, pollame, frutta, verdura, cereali integrali e latticini a basso contenuto di grassi, mentre non comprende i cibi ricchi di grassi saturi e zuccheri.

Il manuale per il frigorifero

Trovare la dieta giusta costa molto sforzo nella vita di tutti i giorni ed è ancora più complicato se si soffre di PCOS. Per orientarti al meglio su cosa mettere nel carrello e cosa invece evitare, abbiamo preparato una panoramica di alimenti specifici, che ti aiuteranno nell’organizzazione del tuo menù. Nella cura della PCOS non dimenticarti di:

Verdure come cavoli e spinaci sono ricche di vitamina B e minerali come il calcio. Possono svolgere un ruolo chiave nella regolazione del metabolismo degli zuccheri, degli ormoni, della tiroide e del metabolismo dei grassi.

I cibi a cui dire “NO”

In poche parole, le donne che soffrono di PCOS dovrebbero evitare i cibi poco sani. Si tratta principalmente di dolciumi, carboidrati raffinati (pane bianco, cracker, panini di riso, ecc.), cibi fritti, bevande dolci, carne lavorata industrialmente (salsicce), grassi solidi (margarina e strutto) Da evitare anche gli alimenti a base di soia e gli oli di semi.

Fissa un appuntamento per la prima volta

Fai il primo passo per curare l'infertilità

Contact Icon
Invia la tua domanda scrivici Ti contatteremo entro il giorno lavorativo successivo
Help Line Lady
o chiama il coordinatore +420 725 424 023 Siamo online dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 16:30
Contattaci