SEARCH MENU CLOSE
Centro di fecondazione assistita Praga, Repubblica Ceca
Close Image
Centro di fecondazione assistita Praga, Repubblica Ceca
Articoli

L’endometriosi non deve significare la fine del tuo sogno di avere un bambino

2.9.2021 · 3 min lettura
L’endometriosi non deve significare la fine del tuo sogno di avere un bambino thumbnail

L'endometriosi è stata considerata per molti anni una malattia "silente": è nascosta, ma i sintomi che manifesta possono essere molto spiacevoli.  Allo stesso tempo, i segnali di questa malattia sono spesso avvertiti dalle donne in età riproduttiva, causando un dolore intenso e rendendo più difficile il loro percorso verso la maternità.

Il nome di questa malattia deriva dalla mucosa dell’endometrio, che riveste fisiologicamente la cavità uterina. L’endometriosi viene quindi indicata quando queste cellule del rivestimento uterino compaiono in zone anormale, più spesso nei genitali al di fuori dell’utero, ma anche nell’intestino, nel tratto urinario o nei polmoni. Durante il periodo delle mestruazioni questi tessuti sanguinano causando infiammazione. Le manifestazioni più comuni che non sono assolutamente trascurabili includono dolore e l’infertilità e possono influenzare negativamente il lato fisico, mentale ed emotivo della vita di una donna.

Qual è il rischio di essere soggette ad endometriosi?

Sebbene gli esperti non abbiano ancora una risposta chiara sulle cause dell’endometriosi, concordano su cosa possa favorirne lo sviluppo e quali fattori possono proteggerti.  Secondi i medici l’insorgenza questa malattia aumenta il rischio di mestruazioni precoci, menopausa tardiva, ciclo mestruale breve, ostruzione del flusso sanguigno mestruale, sanguinamento mestruale pesante, assenza di gravidanze, basso indice di massa corporea, basso peso alla nascita ed esposizione a sostanze chimiche endocrine ed ereditarietà. Sono a maggior rischio anche le donne che consumano alcol, mentre le donne che allattano per periodi più lunghi e sono state più volte incinte sono più protette.

Sintomi a cui prestare attenzione

Uno dei motivi per cui l’endometriosi viene diagnosticata con ritardo è il fatto che le sue manifestazioni sono solitamente confuse con i comuni effetti collaterali delle mestruazioni.  I sintomi più comuni includono mestruazioni molto dolorose, rapporti sessuali dolorosi, affaticamento, dolore cronico al bacino e al basso addome al di fuori del periodo mestruale, dolore durante la minzione e problemi di digestione Se questi sintomi non vengono trattati per un lungo periodo, l’endometriosi può influire negativamente sulla possibilità di rimanere incinta. Di tutte le coppie che hanno problemi di infertilità, fino al 30% ha un problema legato all’endometriosi. Per questo è molto importante che questa malattia venga rilevata e diagnosticata il prima possibile.

Fertilità e trattamenti di PMA a rischio

Come dice la Dottoressa Natalia Savelyeva.: “L’endometriosi rappresenta un rischio principalmente per la riserva ovarica e la qualità degli ovociti, che peggiorano, influenzando negativamente non solo sulla possibilità di gravidanza spontanea, ma anche sul successo del trattamento di PMA a causa del fattore ovarico e del problema d’impianto. Pertanto consigliamo a queste pazienti di avere un programma riproduttivo ed eventualmente utilizzare il metodo del “congelamento degli ovociti”, grazie al quale la loro fertilità è mantenuta nel tempo.

Soffro di endometriosi, come avviene il trattamento?

L’endometriosi può essere una malattia transitoria, ma non è detto che guarisca spontaneamente e i suoi sintomi possono peggiorare. Il trattamento tiene quindi conto delle condizioni attuali della donna, delle zone colpite, della gravità della malattia, dell’età delle pazienti e del desiderio di rimanere incinta. Una soluzione più radicale è il trattamento chirurgico mentre il trattamento farmacologico è meno invasivo. Molto spesso è una combinazione di entrambi i metodi, che, a causa dell’età delle pazienti non mette in pericolo la loro fertilità

Non disperare, la strada per avere un bambino continua anche con l’endometriosi

Sebbene la malattia sia associata a un rischio più elevato di infertilità, molte donne che soffrono di endometriosi rimangono incinte e partoriscono in modo completamente naturale. in ogni caso non si può sfuggire al fatto che l’endometriosi sia strettamente legata all’infertilità: da studi clinici il 10% delle donne soffre di endometriosi e al 35% delle donne infertili è stata diagnosticata come causa l’endometriosi. Un’altra complicazione è che alcuni farmaci per alleviare i sintomi dell’endometriosi hanno un effetto contraccettivo, rendendo difficile il concepimento. Quindi, se stai pianificando di avere dei figli e l’endometriosi stravolge i tuoi piani, contatta gli specialisti del nostro centro di fecondazione assistita, che ti aiuteranno a superare le difficoltà associate a questa malattia.

Fissa un appuntamento per la prima volta

Fai il primo passo per curare l'infertilità

Contact Icon
Invia la tua domanda scrivici Ti contatteremo entro il giorno lavorativo successivo
Help Line Lady
o chiama il coordinatore +420 725 424 023 Siamo online dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 16:30
Contattaci