SEARCH MENU CLOSE
Centro di fecondazione assistita Praga, Repubblica Ceca
Close Image
Centro di fecondazione assistita Praga, Repubblica Ceca
Articoli

8 domande e risposte importanti che ti aiuteranno ad aumentare le possibilità di ottenere una gravidanza

12.10.2022 · 3 min lettura
8 domande e risposte importanti che ti aiuteranno ad aumentare le possibilità di ottenere una gravidanza thumbnail

Se state cercando di avere un bambino o avete già iniziato a parlarne con il partner, probabilmente siete nel pieno dell’eccitazione e delle aspettative, ed è giusto che sia così! Ma come forse saprai, rimanere incinta non è solo una questione di rapporti non protetti, ci sono molte altre variabili da considerare.

Come programmare il sesso perché funzioni?

Nelle lezioni di biologia sembrava abbastanza semplice: lo spermatozoo e l’ovulo si uniscono e nasce il bambino.  In realtà il sistema riproduttivo femminile non è in standby quotidiano; in generale, una donna che sta cercando di rimanere incinta ha una probabilità dal 15% al 25% ogni mese che succeda. Il momento migliore per concepire è durante l’ovulazione e i cosiddetti giorni fertili (circa tre giorni prima dell’ovulazione). Molte donne, con l’aiuto dei segnali corporei, riconoscono il giorno “X” (hanno un aumento dell’appetito sessuale, sentono un leggero dolore nell’addome inferiore o appare una tipica secrezione vaginale).

Come si può monitorare l’ovulazione?

Sebbene tutte le donne conoscano la regola da manuale secondo cui l’ovulazione avviene di solito 14 giorni dopo l’ovulazione, la realtà è che la durata del ciclo varia e l’ovulazione non avviene sempre nello stesso momento ogni mese. Stime approssimative non aumenteranno le tue possibilità di rimanere incinta, quindi se vuoi una risposta più accurata, puoi avere una serie di aiuti per la previsione dell’ovulazione in modo simile ad un test di gravidanza, invece dell’ormone della gravidanza hCG però, rilevano l’ormone luteinizzante (LH). Anche la misurazione della temperatura basale è diventata uno strumento popolare e affidabile, che molte donne usano anche come metodo contraccettivo naturale: in combinazione con un’app sul cellulare, può valutare in modo abbastanza dettagliato se la possibilità di avere un bambino oggi è alta o meno.

Quanto spesso dovresti fare sesso perché avvenga il concepimento?

Non esiste un numero magico di quante volte si devono avere rapporti sessuali. A volte le coppie credono di aumentare le loro possibilità di successo limitando il sesso (e quindi risparmiando molti spermatozoi) ma, in realtà, posticipare il sesso può portare a perdere il periodo fertile. Evitare calcoli rigidi non è raccomandato solo dai ginecologi, ma anche dagli psicologi, che avvertono che in alcuni casi questi calcoli e piani rigidi portano a un indebolimento dell’intimità e a un eccessivo stress.  La soluzione migliore è fare sesso quanto vi sentite a tuo agio, e contemporaneamente, avere e usare il proprio calendario dell’ovulazione, che può dirvi i tempi ottimali.

C’è una posizione migliore per il concepimento?

Il buon senso dice che la penetrazione profonda (come una posizione da dietro o del missionario) avvicina gli spermatozoi alla cervice, ma non ci sono prove che giustifichino la posizione migliore per il concepimento. Come dicono i medici: “La posizione migliore è quella che ti piace di più”. Pertanto, non preoccuparti di quale posizione coitale sia la migliore, ma fai ciò che è comodo per te e ciò che ti porta piacere.

Per quanto tempo dovrebbe rimanere lo sperma all’interno?

Alcune coppie credono che se una donna si sdraia dopo il sesso con i fianchi in su, anche gli “ultimi spermatozoi una “possibilità di vincere”. Tuttavia, questa ipotesi non ha alcuna base scientifica: quando un uomo eiacula, lo sperma fluisce direttamente nel muco cervicale e nelle tube di Falloppio in pochi secondi (indipendentemente dalla posizione). Ciò significa che dopo il rapporto sessuale, sentiti libera di rilassarti, ma se hai poco tempo e ti alzi non metterai in pericolo il concepimento.

Quanto tempo dopo il sesso si verifica la gravidanza?

La fecondazione (concepimento) avviene quando lo spermatozoo feconda un ovocita nella tuba di Falloppio. Da lì, l’ovocita fecondato viaggia verso l’utero e si impianta nell’endometrio dando inizio alla gravidanza. Questo processo, chiamato annidamento, è la fase finale del concepimento e si verifica leggermente prima delle mestruazioni previste, circa 6-12 giorni dopo il concepimento. Il fatto che l’impianto si sia verificato è spesso riportato dai segnali del corpo: ci può essere un leggero sanguinamento (che molte donne confondono con il sanguinamento mestruale, ma è più debole, il sangue è più leggero e dura un massimo di tre giorni), sensibilità al seno, nausea, mal di testa e fluttuazioni dello stato mentale.

L’orgasmo aiuta al concepimento?

In passato si credeva che senza l’orgasmo non si potesse rimanere incinta; certamente non devi preoccuparti di questo, perché come mostrano le statistiche, durante la penetrazione classica, molte donne non sperimentano affatto l’orgasmo vaginale, eppure riescono a rimanere incinte. I benefici dell’orgasmo riguardano piuttosto l’inondazione di ossitocina che rilassa durante l’orgasmo, eliminando uno dei maggiori ostacoli al concepimento, ovvero lo stress.

In caso di insuccesso dopo quanto tempo è consigliato andare da un medico?

Anche in condizioni ideali, possono essere necessari diversi mesi prima che una coppia fertile ottenga una gravidanza. Se hai meno di 35 anni, un ciclo mestruale regolare e non hai altri problemi di salute che minacciano la fertilità, i medici raccomandano di aspettare un anno. Ma se hai già 36 anni o più, non aspettare più di 6 mesi di tentativi infruttuosi di concepimento per un consulto con uno specialista.

Continuare a leggere

Altri articoli

5 buoni propositi per il nuovo anno per le coppie che non hanno avuto nell’anno appena trascorso un bambino thumbnail 2 min lettura · Articoli

5 buoni propositi per il nuovo anno per le coppie che non hanno avuto nell’anno appena trascorso un bambino

Nuovo anno, nuova speranza. E chi ne più ha bisogno delle coppie che cercano di avere un bambino da molto tempo? Come tutti i “combattenti” della PMA già sanno, i miracoli "da un giorno all'altro" accadono raramente in questo mondo. Quindi parliamo di quali passi puoi fare e come andare incontro a questi piccoli miracoli.

Infertilità e Natale: Come gestire il periodo delle feste senza un bambino? thumbnail 3 min lettura · Articoli

Infertilità e Natale: Come gestire il periodo delle feste senza un bambino?

Il Natale è il tempo trascorso dalla maggior parte delle persone con la famiglia e i bambini ma, per le coppie sterili, è un doloroso promemoria di ciò che desiderano tanto e non hanno ancora. Non c'è da meravigliarsi, quindi, che insieme a tutto il clamore natalizio, ci siano sentimenti che sono al polo opposto dei festeggiamenti di abbondanza e gioia. Come trascorrerli con il tuo partner e goderteli almeno un po '?

Come avviene il transfer degli embrioni? thumbnail 2 min lettura · Articoli

Come avviene il transfer degli embrioni?

L'introduzione degli embrioni nella cavità uterina porta con sé grandi speranze, ma anche una serie di domande. Non c'è da stupirsi: il transfer degli embrioni è il traguardo della fecondazione assistita e, se tutto va come dovrebbe, sarai presto un po 'più vicina alla realizzazione del tuo sogno. Cosa devi sapere sul transfer degli embrioni e a come prepararti?

Fissa un appuntamento per la prima volta

Fai il primo passo per curare l'infertilità

Contact Icon
Invia la tua domanda scrivici Ti contatteremo entro il giorno lavorativo successivo
Help Line Lady
o chiama il coordinatore +420 725 424 023 Siamo online dal lunedì al venerdì dalle 8:00 alle 16:30